Nel terzo trimestre di quest'anno sono state presentate in Svizzera 3'664 domande d'asilo, ossia circa il 23,6% in meno rispetto allo stesso periodo del 2017. Lo rende noto la Segreteria di Stato della migrazione (SEM).

Solo in settembre sono state registrate 1'097 nuove richieste, ovvero il 22,1% in meno rispetto allo stesso mese dello scorso anno, si legge in un comunicato odierno. La SEM mantiene le proprie previsioni a circa 16'500 domande per l'intero anno, quando la pianificazione della Confederazione e dei Cantoni si basa su 19'000 domande.

Tra inizio gennaio e fine settembre sono state presentate in Svizzera 11'484 domande d'asilo, ossia il 17,5% in meno rispetto al medesimo periodo dell'anno precedente. Si tratta della cifra più bassa dal 2010 a questa parte. L'evoluzione è spiegabile in particolare con la forte diminuzione della migrazione attraverso il Mediterraneo centrale. La Svizzera non è inoltre una meta privilegiata dei migranti.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.