Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il modo migliore per rispondere alla crisi migratoria attuale sono procedure accelerate, ma corrette, per il disbrigo delle richieste di asilo che garantiscano protezione ai veri perseguitati.

Per questi motivi è importante approvare la revisione legislativa contro la quale è stato lanciato il referendum, ha dichiarato oggi ai media la consigliera federale Simonetta Sommaruga, lanciando la campagna in vista della votazione federale del 5 di giugno.

Il Consiglio federale, secondo la ministra di giustizia e polizia, crede che le persone la cui vita e integrità fisica sono minacciate debbano ricevere protezione in Svizzera e integrarsi quanto prima.

Coloro che, invece, non hanno bisogno della nostra protezione dovranno lasciare il Paese. La revisione, volta a velocizzare le procedure, consolida questo principio. L'accelerazione delle procedure, inoltre, farà risparmiare soldi al contribuente, ha spiegato la consigliera federale socialista.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS