Navigation

Assange: 117 medici denunciano, subisce tortura psicologica

Tra una settimana sarà esaminata la richiesta di estradizione di Julian Assange (qui fotografato in carcere) verso gli Stati Uniti. KEYSTONE/AP/Frank Augstein sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 18 febbraio 2020 - 08:08
(Keystone-ATS)

Julian Assange ha ricevuto il sostegno di un gruppo di 117 medici che denunciano la "tortura psicologica" inflitta al fondatore di Wikileaks, minacciato di estradizione verso gli Stati Uniti che lo accusano di spionaggio.

In una lettera pubblicata sulla rivista medica britannica The Lancet, un gruppo di medici di 18 paesi accusa il governo britannico di violare il diritto fondamentale di Assange di accedere all'assistenza sanitaria, una settimana prima dell'esame della richiesta di estradizione del 48enne australiano detenuto nel carcere di massima sicurezza di Belmarsh.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.