Tutte le notizie in breve

I giovani che cominciano la formazione professionale prima di compiere 16 anni hanno anch'essi diritto al versamento di assegni: la Commissione della sicurezza sociale e della sanità del Consiglio nazionale ha espresso il suo sostegno a un'iniziativa parlamentare.

Attualmente questi ragazzi percepiscono, fino al compimento del 16esimo anno di età, soltanto l'assegno per i figli, che è inferiore agli assegni di formazione, ricorda oggi la commissione in una nota.

Secondo il consigliere nazionale Stefan Müller-Altermatt (PPD/SO), depositario dell'iniziativa, la prassi attualmente in vigore non corrisponde più alla realtà odierna. "Dall'entrata in vigore della LAFam (legge federale sugli assegni familiari) nel 2006 numerosi cantoni hanno infatti anticipato l'inizio della scolarizzazione, per cui oggi molti più quindicenni iniziano il tirocinio o una scuola superiore dopo il nono anno scolastico".

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve