Navigation

Assemblea delegati PS: Levrat discreto sull'11 dicembre

Il presidente del PS non si è sbilanciato in vista dell'elezione del Consiglio federale il prossimo 11 dicembre KEYSTONE/PETER SCHNEIDER sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 30 novembre 2019 - 12:19
(Keystone-ATS)

"Spetta al gruppo parlamentare del PS decidere la strategia in vista dell'elezione del Consiglio federale il prossimo 11 dicembre". Così si è espresso oggi a Berna il presidente del Partito socialista Christian Levrat durante l'assemblea dei delegati.

Chi si attendeva che il consigliere agli Stati socialista svelasse già oggi la tattica del PS, è rimasto deluso. Levrat non ha dato raccomandazioni sulla candidata dei Verdi Regula Rytz, ma ha semplicemente ribadito: "l'UDC e il PLR non hanno più la maggioranza in Parlamento, perché dovrebbero averla il Consiglio federale?".

Levrat, che si esprimeva per la 44esima e ultima volta davanti ai delegati del suo partito, ha solamente aggiunto: "perché il PPD, che si vanta di essere l'ago della bilancia alle Camere federali, non vuole giocare questo ruolo anche in Governo?".

Secondo il presidente del PS, che ha recentemente annunciato che non si ripresenterà a questa carica la prossima primavera, i popolari-democratici potrebbero essere davvero l'ago della bilancia se eleggessero in Consiglio federale un'esponente ecologista al posto di un rappresentante liberale-radicale.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.