Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Adrian Lobsiger sarà il nuovo Incaricato federale della protezione dei dati e della trasparenza (Mister Dati). Lo ha confermato stamane l'Assemblea federale, appoggiando con 139 voti contro 54 (e 5 schede bianche) la scelta del Consiglio federale.

Lobsiger, 55 anni, è attualmente direttore supplente dell'Ufficio federale di polizia (Fedpol). Prenderà il posto di Hanspeter Thür, che ha lasciato l'incarico a fine novembre, dopo 14 anni di attività.

Dopo i primi anni di attività come avvocato, Lobsiger ha conseguito un Master in diritto europeo a Exeter (GB). Nell'ambito dei suoi studi a Berna e Basilea e delle sue pubblicazioni, Lobsiger, titolare di un dottorato in diritto, si è confrontato con le tematiche specialistiche di diritto pubblico e privato legate al trattamento dei dati personali e alla protezione dei dati.

Lobsiger è entrato nell'Amministrazione federale nel 1992. Dapprima ha lavorato per l'Ufficio federale di giustizia (UFG) nell'ambito del diritto internazionale privato. Nel 1995 è passato a fedpol.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS