I delegati del Partito borghese democratico, riuniti a Pully (VD) hanno detto "no" all'iniziativa denominata "Basta con l'IVA discriminatoria per la ristorazione!", in votazione popolare il 28 settembre prossimo. La decisione è stata presa con 72 voti contro 25 e 4 astenuti.

Quanto all'altro tema in votazione, l'iniziativa "Per una cassa malati pubblica", il partito si era già espresso, respingendola, in occasione della precedente assemblea svoltasi in aprile a Lucerna: 103 i voti contrari, 4 quelli favorevoli.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.