Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Nel 2016 sono state 5259 le sollecitazioni inoltrate all'Ufficio di mediazione dell'assicurazione malattia, 38 in più rispetto all'anno prima.

Secondo il rapporto annuale pubblicato oggi, il numero delle richieste è aumentato in modo sensibile nell'ambito "altri", perché l'ufficio è stato chiamato a rispondere a diversi casi che esulano dalla sua competenza. Sempre più spesso all'ombudsman vengono chiesti suggerimenti da servizi di consulenza in materia di debiti, servizi sociali e medici, si legge nel resoconto.

Secondo la statistica, 2388 casi hanno riguardato il settore delle prestazioni assicurative, 1517 quello della conclusione o del cambiamento di cassa malattia e 814 quello dei premi/contributi. I restanti 540 dossier erano chiarimenti su domande di carattere generale.

Nell'85% dei casi l'ufficio di mediazione ha confermato la decisione dell'assicuratore o l'ha spiegata alla persona assicurata.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS