Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Grosso imbarazzo per SSPA, la società che rappresenta gli interessi dei lobbisti: ha infatti inviato una lettera di congratulazioni per l'avvenuta elezione in Consiglio nazionale e gli auguri di buon lavoro nella nuova legislatura anche a politici bocciati dal popolo.

Tra di loro figurano personalità non di poco conto, come Christoph Mörgeli (ZH), uno degli "ideologi" dell'UDC, e l'ex capogruppo socialista Andy Tschümperlin (SZ).

La lettera, che non manca di celebrare la Società svizzera di public affairs (SSPA) come l'organizzazione "che promuove la qualità del lavoro di lobbista", è addirittura stata inviata ai consiglieri nazionali uscenti che hanno rinunciato a una nuova candidatura in occasione delle elezioni del 18 ottobre, indica oggi il sito on line del Blick.

Confermando l'informazione, il presidente della SSPA Stefan Kilchenmann ha spiegato che l'inconveniente è dovuto a un errore di manipolazione nella banca dati al momento dell'invio. Nel frattempo la SSPA si è scusata con gli interessati, che hanno reagito con "contegno e humour".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS