Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

LONDRA - Il quadro di Picasso 'Tête de femme (Jacqueline)' - un ritratto che l'artista fece alla seconda moglie Jaqueline nel 1963 - è stato venduto ieri ad un'asta di Christie's a Londra per 8,1 milioni di sterline (circa 13,6 milioni di franchi). Secondo quanto scrive oggi il Daily Telegraph, il quadro, che è stato in una collezione privata per oltre 30 anni, non era stato mostrato al pubblico dal 1967.
Grande soddisfazione generale per la casa d'aste londinese, che ha ricavato complessivamente 76,9 milioni di sterline dalla serata dedicata all'arte moderna e impressionista. Tra le opere battute all'asta, 4 sono state vendute per oltre 5 milioni di sterline, e 21 per oltre 1 milione. Tra queste figuravano opere di Renoir e anche un'importante quadro di Matisse del 1937, "Nudo seduto con gambe incrociate", battuto a 3,7 milioni di sterline.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS