Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Nella notte un asteroide si prepara a passare 'vicinissimo' alla Terra. La distanza è comunque sicura e senza rischi, ma è davvero eccezionale.

Questo sasso cosmico dal diametro di appena 10 metri passerà infatti a circa 195'000 chilometri dalla Terra, ossia circa a metà della distanza media fra il nostro pianeta e la Luna. 'È un passaggio davvero notevole e molto ravvicinato", ha detto l'astrofisico Gianluca Masi, responsabile del Virtual Telescope.

Il massimo avvicinamento è previsto nella notte, esattamente alle 1.49 del 9 giugno, ma "dall'Italia - ha detto Masi - si potrà osservare un po' prima, intorno alle 22.00, quando si troverà a circa 30 gradi, guardando verso Sud".

Considerando le dimensioni ridotte dell'asteroide, chiamato 2015 LF, per vederlo sarà necessario un telescopio che abbia diametro di almeno 400 millimetri. In alternativa sarà comunque possibile osservare il passaggio ravvicinato via Internet, grazie al Virtual Telescope. La diretta in streaming è in programma a partire dalle 22.00 di oggi, sul canale Scienza e Tecnica dell'ANSA.

Vale anche la pena cercare di catturare delle foto: queste potrebbero infatti evidenziarne il rapidissimo movimento tra le stelle di questo piccolo corpo celeste. Si stima che si sposterà di un grado ogni quattro minuti.

L'asteroide 2015 LF è stato appena scoperto: è stato individuato appena il 7 giugno dal programma di osservazione 'Catalina Sky Survey', dell'università dell'Arizona, e la circolare della scoperta è stata pubblicata nella stessa serata.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS