Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un agguato questa sera ad Atene davanti alla sede del partito filo-nazista Chrysi Avgì (Alba Dorata) ha causato la morte di due militanti e il ferimento di un terzo. Due killer giunti a bordo di una moto sarebbero scesi dal veicolo e aperto il fuoco con due mitragliette, probabilmente Skorpion. Secondo gli inquirenti si tratterebbe di una vera e propria esecuzione.

Una delle vittime è stata raggiunta da un solo proiettile alla testa e la seconda da due, uno al capo e uno al petto, a riprova della professionalità dei killer che poi si sono dileguati. Nei pressi del luogo dell'agguato, secondo alcuni testimoni, è stata notata un'auto con a bordo alcune persone che potevano essere un "gruppo di sostegno" pronto ad intervenire per dare man forte ai killer qualora qualcosa fosse andato storto. Dopo la sparatoria anche quella vettura è sparita.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS