Navigation

Attaccata Missione siriana a Ginevra, cinque arresti

Questo contenuto è stato pubblicato il 08 ottobre 2011 - 21:39
(Keystone-ATS)

Tra i 30 e i 40 curdi di origine siriana hanno manifestato questo pomeriggio a Ginevra davanti alla Missione permanente della Siria all'Onu. Cinque persone sono riuscite a penetrare in uno degli uffici della rappresentanza siriana e brandendo bandiere siriane hanno lanciato documenti dall'alto dell'edificio, ma sono state poi allontanate dalla polizia.

Le cinque persone sono state arrestate, ha indicato questa sera all'ats un portavoce della polizia ginevrina, confermando una informazione della Televisione svizzero romanda (TSR). I manifestanti erano venuti a protestare contro la morte dell'oppositore curdo Mechaal Tamo, assassinato ieri nel nord-est della Siria.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?