Navigation

Attacchi Mumbai: 18 i morti secondo bilancio ufficiale

Questo contenuto è stato pubblicato il 14 luglio 2011 - 07:24
(Keystone-ATS)

Il ministro dell'Interno indiano Palaniappan Chidambaram ha detto che il numero delle vittime del triplice attentato di ieri a Mumbai è di 18 morti e 131 feriti, tra cui 23 sono in condizioni critiche. Lo ha riferito in una conferenza stampa nella metropoli dove sono in corso le indagini per risalire alla natura dell'attacco.

Chidambaram, giunto nella notte, ha precisato che le bombe "non sono state azionate a distanza", ma che contenevano un timer. Un team di investigatori è al lavoro per esaminare gli indizi raccolti sul luogo.

Alcune televisioni indiane hanno detto che la pioggia che si è abbattuta per tutta la notte potrebbe forse aver cancellato alcune prove. Intanto, stamattina Mumbai è tornata alla normalità, compresi i mercati dell'oro di Zaveri Bazar e Opera House, i più colpiti, dove sono riprese le attività commerciali.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?