Navigation

Attivisti in Piazza federale: devono partire entro mezzogiorno

Alcuni degli attivisti per il clima sulla Piazza federale a Berna KEYSTONE/PETER SCHNEIDER sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 21 settembre 2020 - 20:42
(Keystone-ATS)

L'esecutivo della città di Berna ha ordinato agli attivisti per il clima di lasciare la Piazza federale entro il mezzogiorno di domani. In caso contrario rischiano di venire allontanati con la forza.

Circa 200 ambientalisti hanno allestito dall'alba di stamane un "campo climatico" sulla piazza antistante Palazzo federale, con l'intenzione di rimanervi fino a venerdì.

In serata i manifestanti hanno annunciato che domani lasceranno libera una parte della Piazza federale per far posto al mercato settimanale del martedì mattina.

L'esecutivo comunale ha in seguito ordinato agli attivisti di spostare l'accampamento fino alla Weisenhausplatz, a circa 200 metri di distanza. In precedenza, la città aveva proposto come alternativa la Schützenmatte, davanti al centro autonomo della Reitschule, ma i manifestanti hanno declinato l'offerta.

L'esecutivo cittadino ha già deciso di tenere una riunione straordinaria domani pomeriggio, per decidere il da farsi nel caso i manifestanti dovessero respingere anche la nuova proposta. "Fino ad allora, ci si asterrà dallo sgombrare la Piazza federale", si legge in un comunicato dell'esecutivo.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.