Navigation

Atupri, via libera ai pagamenti in criptovaluta

Pagare con criptomonete: è una novità. KEYSTONE/GAETAN BALLY sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 01 settembre 2020 - 17:00
(Keystone-ATS)

Via libera presso Atupri ai pagamenti in criptovaluta: la cassa malattia offre la possibilità di saldare le fatture con bitcoin e con ethereum.

A parte i costi della transazione, la cosiddetta commissione di mining, il cliente non dovrà sostenere altri oneri aggiuntivi, informa la società sul suo sito internet. Viene garantito il tasso di cambio per 5 minuti e la salvaguardia della sfera privata: non saranno ceduti dati a terzi.

Atupri afferma di essere il primo assicuratore della salute in Svizzera a offrire la possibilità di saldare i debiti con valuta cibernetica. I clienti che desiderano farlo possono impostare la relativa opzione sul sito, compilare un formulario o comunicarlo tramite contatto telefonico.

Atupri è stata fondata nel 1910 come cassa malattia delle Ferrovie federali svizzere (FFS). Porta il nome Atupri dal 2003.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.