Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Stavano pianificando un attentato terroristico ai danni di un edificio governativo di Sidney. Sono stati arrestati un ventenne e un 15enne con l'accusa di cospirazione per un attentato.

Le autorità australiane hanno manifestato allarmismo per l'età del teenager radicalizzato. Altre tre persone erano già state arrestate nell'ambito della stessa indagine.

Il vice commissario per la Sicurezza Nazionale, Michael Phelan, ha spiegato che non si tratta di un nuovo piano del terrore ma di arresti collegati ad un'operazione dello scorso anno, denominata Operation Appleby.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS