Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un giocatore di golf è stato azzannato a una gamba da un coccodrillo ieri pomeriggio, mentre giocava in un villaggio turistico a Port Douglas, nel nord-est tropicale dell'Australia.

John Lahiff di 75 anni è stato ricoverato stamattina nell'ospedale di Cairns in condizioni stabili con ferite alla gamba destra, una profonda fino all'osso. Ha raccontato alla TV nazionale Abc di aver calpestato accidentalmente il rettile di un metro e 20 vicino a un corso d'acqua, mentre cercava di recuperare un palla. E ha assicurato che l'esperienza non lo scoraggerà dal continuare a praticare il suo sport preferito.

I coccodrilli sono una presenza comune nei campi da golf delle zone tropicali dell'Australia, dove cartelli avvertono i giocatori del pericolo. Ranger del dipartimento dell'Ambiente cercano ora di catturare il rettile e trasferirlo in uno zoo o in un allevamento, dove i coccodrilli sono mantenuti per la carne e la pelle.

Il proprietario del villaggio turistico, il magnate minerario e deputato federale Clive Palmer, ha mandato auguri di buona guarigione al golfista. "La carne di coccodrillo è stata tolta da tutti i menu nelle proprietà Palmer in seguito all'incidente", ha scherzato in un tweet.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS