Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

SYDNEY - Le inondazioni che hanno colpito il nord-est dell'Australia hanno provocato la morte di dieci persone mentre altre 78 risultano disperse, secondo un nuovo bilancio comunicato oggi dal primo ministro dello Stato del Queensland, Anna Bligh, aggiungendo che "secondo la polizia il bilancio finale delle vittime potrebbe raddoppiare". Il precedente bilancio era di 9 morti e di 66 dispersi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS