Navigation

Australia: sub di 17 anni ucciso da squalo

Questo contenuto è stato pubblicato il 15 dicembre 2014 - 09:38
(Keystone-ATS)

Un sub di 17 anni è stato ucciso oggi da uno squalo presso un banco corallino a due ore di distanza in barca da Port Douglas nel nordest dell'Australia. Il ragazzo è stato recuperato con gravi ferite alla coscia destra e al braccio destro e non ha potuto essere salvato, nonostante i compagni in barca gli abbiano praticato la rianimazione cardiopolmonare e applicato il defibrillatore.

Non è ancora nota la specie di squalo coinvolto nell'attacco. La comunità locale è sotto shock, ha detto il sindaco di Port Douglas, Julia Leu, che ha espresso condoglianze alla famiglia del ragazzo, che abitava sul posto e aveva appena completato gli esami di maturità.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.