Navigation

Austria: ballo estrema destra a Vienna, contromanifestazione

Questo contenuto è stato pubblicato il 27 gennaio 2012 - 20:13
(Keystone-ATS)

Un ballo a Vienna di corporazioni studentesche austriache vicine all'estrema destra, a cui ha partecipato anche Marine Le Pen, ha suscitato questa sera una contromanifestazione con un ingente dispiego di forze dell'ordine da parte delle autorità.

Le Pen, candidata del Fronte nazionale alle presidenziali francesi, è stata invitata dal leader del partito d'estrema destra Fpo, Hans-Christian Strache. Gli altri politici presenti sono il deputato svedese Kent Ekeroth, dei 'Democratici svedesi' e alcuni responsabili del partito d'estrema destra tedesco Ndp.

Il ballo, giunto alla sua 59.ma edizione, si è svolto al palazzo imperiale d'inverno, il palazzo di Hofburg, con la partecipazione di circa 3mila persone. La società che gestisce gli eventi al palazzo ha però deciso di non ospitare più il ballo dell'estrema destra dopo le proteste di movimenti di sinistra, ecologisti e società civili.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?