Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Per Norbert Hofer i controlli al Brennero sono inevitabili. "Non mi fanno di certo piacere, ma non abbiamo altra scelta", ha detto il leader dalla destra Fpö, vincitore del primo turno alle presidenziali austriache.

Secondo Hofer, "i confini esterni di Schengen vanno messi in sicurezza. In questo modo potrebbero essere sospesi i provvedimenti temporanei". Nel corso di una conferenza stampa Hofer ha ribadito che "solo il 20% degli arrivi in Austria sono veri profughi che inoltre hanno attraversato Paesi sicuri".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS