Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'Austria "in caso estremo" potrebbe chiudere completamente il Brennero. Lo ha detto il ministro della Difesa austriaco Hans Peter Doskozil - secondo quanto riporta l'agenzia Apa - durante una riunione del suo partito, lo Sphe, a Innsbruck.

Se l'Italia continuasse a far passare i profughi e non prendesse indietro i respinti, con il Tirolo trasformato in "sala d'attesa", "chiederemo all'Italia di poter controllare noi, anche sul suo territorio". Pronti, nel caso più estremo, a chiudere i confini, ha ribadito.

L'Austria - ha ricordato - ha fissato un tetto di 37.500 richieste d'asilo per quest'anno ma finora sono già arrivate 16.550-17.000 domande.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS