Navigation

Austria: la casa natale di Hitler diventa stazione polizia

La casa natale di Hitler, in un'immagine del 2012. KEYSTONE/AP/KERSTIN JOENSSON sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 20 novembre 2019 - 12:14
(Keystone-ATS)

La casa natale di Adolf Hitler, a Braunau, in Austria, diventerà una stazione di polizia.

La decisione è stata presa dopo anni di dispute legali con i proprietari, sulla destinazione dello scomodo edificio, meta dei seguaci del nazionalsocialismo, nostalgici del feroce dittatore.

La notizia è stata comunicata dal ministro dell'interno austriaco, Wolfgang Peschorn. "È un segnale inequivocabile del fatto che questo edificio sarà sottratto alla memoria del nazionalsocialismo", ha affermato Peschorn. La casa era stata espropriata nel 2016.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.