Navigation

Austria: svizzero muore su Circuito di Salisburgo, 13enne ferito

Questo contenuto è stato pubblicato il 17 settembre 2011 - 18:28
(Keystone-ATS)

Uno svizzero di 45 anni è morto oggi pomeriggio in un grave incidente sul Circuito di Salisburgo, in Austria. L'uomo, a bordo di una Porsche, è uscito di strada nell'affrontare la "Fahrerlagerkurve", uno dei punti considerati più critici del tracciato. A bordo del veicolo vi era anche un 13enne, che nell'incidente si è rotto un braccio, ha indicato la polizia austriaca.

Il ragazzino è stato immediatamente trasportato all'ospedale. Per il 45enne i soccorsi sono stati vani: è infatti deceduto prima ancora di essere estratto dal rottame della vettura. Stando al sito internet del "Salzburgring", questo finesettimana sul circuito si corrono gli allenamenti per una gara amatoriale organizzata dall'Automobil Club Liechtenstein.

Il "Salzburgring" è un circuito permanente nei pressi dell'omonima città austriaca, situato in una stretta vallata alpina. Inaugurato nel 1968, è lungo 4,2 km: ha ospitato negli anni numerose competizioni mondiali di alto livello. In tempi recenti vi si tengono soprattutto gare automobilistiche nella categoria Turismo.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?