Navigation

Austria, tutti mezzi pubblici a 1 euro al giorno

Tram a Vienna KEYSTONE/GAETAN BALLY sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 28 gennaio 2020 - 12:30
(Keystone-ATS)

L'abbonamento annuale per il trasporto pubblico per 365 euro, ovvero a un euro al giorno, è già realtà a Vienna.

Il nuovo governo popolari-verdi intende ora estenderlo a tutta l'Austria. Si chiamerà "1-2-3-Karte" e si tratta di un abbonamento su misura: viaggiare in una regione austriaca costerà un euro, in due regioni due euro e in tutto il territori nazionale si potrà circolare a 3 euro al giorno.

L'abbonamento annuale di 1.095 euro per tutti i mezzi pubblici in Austria si rivolge soprattutto ai numerosi pendolari che vivono in campagna e lavorano a Vienna.

Il progetto comunque non è di facile realizzazione, vista la presenza di ben sette consorzi di trasporto pubblico. Per questo motivo la ministra ai trasporti Leonore Gewessler (verdi) ha istituito un gruppo di lavoro. "I tempi sono maturi. È l'offerta a creare la domanda", dice la ministra all'Apa.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.