Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

All'uomo era stato imposto il divieto di avvicinarsi all'abitazione di famiglia.

KEYSTONE/APA/APA/DIETMAR MATHIS

(sda-ats)

In Austria un uomo di 38 anni ha ucciso la moglie 33enne e le due figlie di 4 e 7 anni, per poi togliersi la vita. Il dramma familiare è avvenuto la scorsa notte a Hohenems, nel Land Vorarlberg.

Dopo un primo episodio di violenza, all'uomo era stato imposto il divieto di avvicinarsi all'abitazione di famiglia. Questa notte il 38enne si è comunque introdotto nell'appartamento, ha accoltellato prima le bimbe e poi la moglie.

I vicini, allarmati dalle grida, hanno chiamato la polizia, che ha dovuto forzare la porta. Mentre i poliziotti entravano nell'appartamento, l'uomo si è inflitto una coltellata al petto e si è lanciato dal terzo piano, morendo sul colpo.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS