Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Le vendite di auto nuove in Svizzera hanno registrato il miglior mese di luglio degli ultimi 16 anni. Lo scorso mese, sono state messe in circolazione 30'228 vetture, pari ad un aumento di 2'658 unità (+9,6% rispetto allo stesso periodo del 2014).

Fra gennaio e luglio sono stati immatricolati 192'026 veicoli, 14'551 (18,2%) in più rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso, ha indicato oggi auto schweiz, organizzazione degli importatori. La crescita si spiega con il franco forte e l'abbassamento dei prezzi per gli importatori e i concessionari ufficiali.

I veicoli diesel guadagnano ulteriore popolarità. Dopo una stabilizzazione delle vendite al 37% del totale negli ultimi tre anni, questo tipo di veicoli potrebbe battere un nuovo record. Nei primi sette mesi del 2015, la quota è salita al 37,8%, e in luglio si è raggiunto il 38,6%.

Inoltre, a fine luglio il diesel, solitamente più caro rispetto alla benzina senza piombo 95, è risultato più economico di tre centesimi, ha precisato auto schweiz, basandosi su dati del Touring Club svizzero (TCS).

Le marche preferite sul mercato elvetico sono sempre tedesche. Volkswagen è in testa con 24'397 veicoli venduti nei primi sette mesi (+7,6%), seguita da BMW con 14'477 unità (+19,9%). Mercedes completa il podio con 13'508 vetture (+26,5%).

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS