Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

E' di almeno 34 morti e 15 feriti gravi il primo bilancio di un gravissimo incidente ad Haiti: un autobus ha sbandato ed ha investito la folla senza fermarsi dopo aver travolto alcune persone. Lo riferisce Radio France Internationale (Rfi) citando fonti locali.

Secondo quanto riferito da soccorritori e autorità del comune di Gonaives ai media locali, l'autobus era stracolmo di passeggeri e il conducente non è riuscito a mantenerne il controllo, forse a causa della strada dissestata. Ha quindi investito due pedoni uccidendone uno ma, invece di fermarsi, ha proseguito la sua corsa travolgendo altre persone, tra cui alcuni musicisti, e finendo poi per ribaltarsi.

Il bilancio finale è di 34 morti e 15 feriti, alcuni dei quali in gravi condizioni. Tra l'altro la folla inferocita ha cercato di dare fuoco all'automezzo con il conducente e molti passeggeri intrappolati all'interno. L'intervento delle forze dell'ordine ha evitato il peggio e ora, riferiscono le autorità, la situazione è tornata tranquilla.

Ad Haiti, a cause delle pessime condizioni delle strade, centinaia di persone muoiono ogni anno in incidenti stradali. Quello di Gonaives, località a circa 150 chilometri dalla capitale Port-au-Prince, è il più grave per numero di vittime dall'inizio del 2017.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS