Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Autoneum, azienda zurighese produttrice di componenti per l'industria automobilistica, nel semestre appena concluso ha registrato un utile netto di 40 milioni di franchi, in progressione del 27,9% rispetto ad un anno prima. Il risultato operativo (EBIT) è progredito di quasi un quinto, a 66,8 milioni, indica oggi un comunicato della società con sede a Winterthur.

Il fatturato dell'azienda - nata nel 2011 dallo scorporo dal gruppo Rieter (macchinari per l'industria tessile) - è invece diminuito del 9%, a 980,6 milioni di franchi. La crescita organica - considerati gli effetti di cambio e la vendita di una filiale in Italia - è stata del 2,9%.

La direzione del gruppo si attende un secondo semestre difficile, ma conta di mantenere il suo margine operativo, che nella prima metà dell'anno si è attestato al livello record del 6,8%.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS