Navigation

Avastin (di Roche) accresce mortalità se combinato ad altri medicinali

Questo contenuto è stato pubblicato il 02 febbraio 2011 - 10:41
(Keystone-ATS)

Il trattamento con l'antitumorale Avastin, medicinale di punta del gruppo farmaceutico basilese Roche, aumenta il rischio di mortalità quando viene combinato con alcune altre terapie. Lo rivela un'analisi di vari test clinici pubblicata ieri dal "Journal of the American Medical Association" (JAMA).

La ricerca sottolinea peraltro come il rischio di mortalità assoluto legato al trattamento con Avastin sia molto basso rispetto agli effetti benefici del farmaco nel prolungare la vita dei pazienti affetti da tumore. Lo studio invita però i medici e i malati ad essere coscenti dei rischi e a sorvegliare attentamente l'apparizione di gravi effetti secondari, per poter intervenire al meglio.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.