Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il piano di economie di Axpo ha ripercussioni sui dipendenti: il gruppo energetico zurighese prevede licenziamenti. La notizia, rivelata dalla "Schweiz am Sonntag", è stata confermata all'ats dal portavoce di Axpo Tobias Kistner.

Il numero di posti di lavoro e di collaboratori interessati dalla misura non è ancora stato stabilito. Axpo fornirà probabilmente maggiori dettagli in estate, ha detto Kistner.

Già alla fine dell'anno scorso il gruppo aveva annunciato di dover risparmiare 200 milioni di franchi. A quel momento non era ancora chiaro se il piano di economia avrebbe implicato una soppressione di impieghi.

Nel corso dell'esercizio 2012/13 (chiuso a fine settembre) il gruppo aveva registrato un calo dell'utile del 24,5% su un anno a 213 milioni di franchi.

SDA-ATS