Un incendio questo pomeriggio ha distrutto i locali di un'azienda di riciclaggio a Satigny (GE). Il calore sprigionato dalle fiamme ha pure danneggiato la facciata del deposito della Cave de Genève, situato a fianco. La cause del sinistro non sono ancora stabilite.

L'allarme è stato lanciato verso le 16.00. Lo stabile era già interamente in preda alle fiamme quando sono intervenuti i pompieri, ha riferito la polizia ginevrina.

All'operazione di spegnimento ha partecipato circa un centinaio di vigili del fuoco, tra la trentina di professionisti del Servizio d'incendio e di soccorso (SIS) ginevrino, e quelli dei gruppi di volontari di Satigny e de Meyrin.

Un centro di smistamento era già bruciato lo scorso settembre alla Praille.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.