Navigation

Bâloise rileva portafoglio non vita della belga Athora

La sede della Bâloise, in costruzione a Basilea KEYSTONE/GEORGIOS KEFALAS sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 04 novembre 2019 - 07:57
(Keystone-ATS)

Il gruppo Bâloise ha rilevato il portafoglio assicurativo non vita di Athora Belgium, per 60 milioni di euro (circa 65 milioni di franchi).

La transazione, che deve ancora ottenere il via libera delle autorità di vigilanza sulla concorrenza, dovrebbe essere finalizzata nel secondo trimestre del 2020.

Al termine dell'operazione, l'entità belga dell'assicuratore basilese conterà 1750 dipendenti, di cui 160 provenienti da Athora Belgium, stando a quanto indica una nota diffusa stamane. Il gruppo belga dispone di 36'000 polizze assicurative e per quanto riguarda il portafoglio non vita ha registrato un volume di premi di 152 milioni di euro nel 2018.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.