Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Una busta arrivata per posta e contenente una polvere bianca sospetta ha fatto scattare un allarme all'antrace ieri pomeriggio in una ditta di Baar (ZG). Sul posto sono intervenuti la polizia e i pompieri, che hanno isolato i locali. Le analisi hanno tuttavia rivelato che non si trattava del pericoloso batterio, ma di cocaina.

Dopo l'esame della sostanza, l'allarme legato ad un possibile attacco terroristico è rientrato. La scoperta dello stupefacente ha però reso necessaria l'apertura di un'inchiesta volta a scoprirne la provenienza, scrive oggi la polizia di Zugo in una nota.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS