Navigation

Bahrein: opposizione, polizia disperde con forza manifestanti

Questo contenuto è stato pubblicato il 18 gennaio 2012 - 19:18
(Keystone-ATS)

Le forze anti-sommossa del Bahrein hanno disperso oggi a colpi di lacrimogeni e di proiettili di gomma alcune persone che stavano organizzando a Manama una manifestazione vietata dalle autorità. Lo rende noto una fonte dell'opposizione sciita.

Alcuni gruppi di manifestanti, che scandivano slogan ostili al regime e che reclamavano riforme democratiche, sono stati bloccati dai poliziotti dispiegati in gran numero a Ras Rumman, un quartiere diplomatico e centro d'affari, dove doveva tenersi la manifestazione, ha aggiunto il Wefaq, principale gruppo dell'opposizione. La stessa fonte non ha precisato se ci sono stati arresti o feriti.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?