Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La Banca Cantonale Grigione (BCG) archivia il primo semestre 2014 con un risultato operativo "favorevole e stabile": l'utile lordo di 109,2 milioni di franchi è pari a a quello dei primi sei mesi del 2013, mentre l'utile di gruppo è cresciuto dello 0,4% a 88,5 milioni, indica in una nota odierna la BCG, che ha riveduto al rialzo le aspettative di utile per l'anno in corso.

I redditi leggermente più bassi sono stati compensati interamente da costi più contenuti, scrive la banca. L'utile da operazioni su interessi (119,2 milioni di franchi) è diminuito dell'1,7%, in seguito ai tassi su minimi storici, mentre il risultato da operazioni in commissione e da prestazioni di servizio, con 57,9 milioni di franchi, è rimasto pressoché invariato. Il risultato ordinario rimanente (+2,5 milioni di franchi, +47,2%) è migliorato in seguito alla liquidazione di riserve latenti su investimenti finanziari in titoli pari a 3,9 milioni.

Grazie a incrementi del valore il patrimonio della clientela è aumentato a 30 miliardi di franchi (+1,7%). "L'inasprimento dei requisiti normativi per le operazioni con l'estero e la concorrenza sempre più agguerrita tra le banche per conquistare averi della clientela hanno ostacolato una crescita sostanziale dei patrimoni in gestione", nota la BCG.

La Banca Cantonale Grigione partecipa al programma fiscale USA nella categoria 2, quella degli istituti che ritenevano possibile di avere clienti americani colpevoli di evasione fiscale. L'analisi dei dati dei clienti - scrive l'istituto - conferma però la stima iniziale dei rischi, ossia che "le operazioni con clienti USA sono di poca rilevanza per la BCG". La conclusione della procedura con le autorità americane è prevista in autunno. La banca ha costituito accantonamenti per spese procedurali e una eventuale multa.

Alla luce dei risultati soddisfacenti del primo semestre e del "vigoroso sviluppo economico", le prospettive per il 2014 si presentano "positive". La banca corregge verso l'alto le aspettative di utile rispetto alle proprie stime di inizio anno. Se i mercati monetari e dei capitali ribadiranno la loro stabilità, la BCG prevede un risultato operativo tra i 205 e i 210 milioni di franchi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS