La Banca centrale europea (BCE) pubblicherà i resoconti delle sedute del consiglio a partire dall'inizio del prossimo anno, in linea con l'obiettivo di essere sempre più trasparente e accessibile all'opinione pubblica. Lo scrive il presidente della BCE, in un intervento sul tedesco Handelsblatt. Mario Draghi spiega che al momento si lavora per cercare di trovare il "formato giusto" delle pubblicazioni, perché l'obiettivo è "rendere comprensibili questi rapporti all'opinione pubblica che sia interessata".

"La comunicazione di una banca centrale è oggi un elemento centrale della politica monetaria, anzi in effetti è essa stessa uno strumento di politica monetaria", dice Draghi. "Fin dall'inizio la BCE è stata trainante sulla questione della trasparenza. Infatti siamo stati la prima grande banca centrale a dare conferenze stampa mensili - continua -. Nel periodo attuale, segnato da nuove sfide, un tempo in cui la politica monetaria è diventata meno convenzionale, non possiamo certo tralasciare questo compito. Per questo abbiamo deciso di fare un passo ulteriore: dall'inizio del prossimo anno pubblicheremo i resoconti delle sedute di politica monetaria del consiglio della BCE".

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.