Navigation

Banca francia accantona 1,7 mld euro

Questo contenuto è stato pubblicato il 04 aprile 2011 - 13:03
(Keystone-ATS)

La Banca di Francia ha accantonato 1,7 miliardi di euro per fronteggiare una eventuale crisi finanziaria. Lo ha detto il governatore, Christian Noyer, durante una conferenza oggi a Parigi, secondo quanto riferisce Bloomberg, precisando che l'Istituto centrale francese ha alzato il livello di 400 milioni.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?