Navigation

Banche cantonali: aumento degli utili nel primo semestre

Questo contenuto è stato pubblicato il 07 settembre 2011 - 12:09
(Keystone-ATS)

Nel primo semestre le 24 banche cantonali hanno realizzato complessivamente un utile netto di 1,3 miliardi di franchi, pari a un incremento del 3,8% rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso.

I ricavi delle operazioni su interesse hanno segnato un incremento del 2,6%, mentre sia quelli delle operazioni in commissione e prestazioni di servizi (-2,2%) che quelli delel operazioni di negoziazione (-11,2%) hanno subito un calo a causa della forte volatilità dei mercati e delle valute, si legge in una nota diffusa oggi. I patrimoni gestiti sono aumentati del 2,2% a 287,1 miliardi di franchi, mentre il volume delle ipoteche è salito a 280,8 miliardi (+3%).

Per il resto dell'esercizio il gruppo si mostra ottimista nonostante la forte incertezza che regna sui mercati. Rallegrandosi che le banche cantonali hanno resistito alla crisi negli ultimi quattro anni, punta a risultati sensibilmente superiori a quelli del 2010.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?