Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Le banche sperano che con il nuovo ministro delle finanze Ueli Maurer l'impegno per la promozione della piazza finanziaria elvetica aumenti.

Secondo Patrick Odier, presidente dell'Associazione svizzera dei banchieri (ASB), Berna si è preoccupata finora soprattutto del settore delle esportazioni.

Miglioramenti sono possibili per quel che riguarda gli accordi di libero scambio, ha detto Odier in un'intervista pubblicata oggi dal giornale "Nordwestschweiz". "Non utilizziamo abbastanza i mezzi a disposizione per promuovere anche l'attività finanziaria", ha affermato.

Odier accoglie tuttavia positivamente il lavoro di promozione svolto dalla Segreteria di Stato dell'economia (SECO), ad esempio con l'invio all'estero di delegazioni economiche, delle quali il presidente dell'ASB fa spesso parte. Una simile collaborazione don il Dipartimento federale delle finanze (DFF) non era fino ad ora mai stata possibile, ha sottolineato.

Ma "il ministro delle finanze potrebbe fare di più, insieme alla SECO, per la piazza finanziaria", ha insistito. "Spero che il nuovo responsabile del dipartimento capisca la situazione e si muova di conseguenza".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS