Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BASILEA - Sono centomila gli spettatori che oggi a Basilea hanno assistito al corteo delle bande militari, il "Basel Tattoo", la seconda manifestazione di questo tipo dopo quella celebre di Edimburgo, in Scozia.
Circa 2000 i musicanti di 21 bande provenienti da tutto il mondo, che hanno preso parte al festival, durato una settimana. Soddisfatti gli organizzatori che danno appuntamento al prossimo anno, dal 16 al 23 luglio. Il festival dispone di un budget di 8,5 milioni di franchi e può contare su 550 volontari.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS