Navigation

Bangladesh: affonda traghetto con 250 passeggeri

Questo contenuto è stato pubblicato il 13 marzo 2012 - 07:15
(Keystone-ATS)

Un traghetto con oltre 250 passeggeri a bordo è affondato stamattina dopo uno scontro con una nave mercantile sul fiume Meghna, in Bangladesh. Lo riporta il quotidiano The Daily Star, precisando che circa 220 passeggeri risultano dispersi e che i soccorritori non hanno finora trovato alcun corpo.

Nel tratto del fiume Meghna dove è avvenuta la tragedia, è al lavoro una nave di soccorso insieme alla Guardia costiera e all'esercito. Ma non è ancora stato trovato il relitto del traghetto, che si è inabissato dopo uno scontro con una nave cargo.

Un sopravvissuto, Dulal Dewan, che è riuscito a salvarsi nuotando fino a riva, ha detto ai giornalisti locali che il battello a due piani era partito ieri sera dalla città meridionale di Naria diretto verso la capitale Dacca e che l'incidente è successo nei pressi di Gazaria.

L'uomo viaggiava con otto familiari che risultano ancora dispersi.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?