Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La polizia del Bangladesh ha arrestato 3.192 persone, fra cui 37 militanti di tre gruppi clandestini illegali, nella prima fase di una offensiva della durata di una settimana decisa dal governo contro la criminalità e il terrorismo.

Lo riferisce il portale di notizie BdNews24.

Da diversi mesi numerose persone appartenenti a minoranze religiose, bloggers, scrittori, gay e stranieri sono stati uccisi in varie parti del Paese in attacchi prevalentemente all'arma bianca rivendicati da movimenti illegali, fra cui Isis e Al Qaida.

L'ultimo di questi è stata l'uccisione venerdì scorso, rivendicata dall'Isis, di un membro di un ashram indù di Pabna, nel Bangladesh nord-occidentale. In un comunicato la polizia ha precisato che fra gli arrestati vi sono 27 militanti appartenenti ai movimenti illegali Jama"atul Mujahideen Bangladesh (Jmb) Jagrata Muslim Janata Bangladesh (Jmjb) e Ansarullah Bangla Team.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS