Navigation

Bank of America: rapporto; SEC è stata indulgente

Questo contenuto è stato pubblicato il 01 dicembre 2010 - 17:55
(Keystone-ATS)

NEW YORK - La Sec si è mostrata indulgente nei confronti di Bank of America lo scorso anno, quando ha accordato alla banca un patteggiamento "favorevole" per la violazione di alcune leggi in considerazione "della pericolosa situazione economica in cui si trovava allora il paese" e del fatto che la banca aveva ricevuto miliardi di aiuti in aiuti da parte dei contribuenti.
È quanto emerge da un rapporto di David Kotz, l'ispettore generale della Sec che ha avviato un'indagine interna sui rapporti fra la l'organo di sorveglianza e Bank of America su richiesta del repubblicano Elijah E. Cummings in seguito ad alcuni articoli apparsi sulla stampa americana e riguardanti l'acquisizione di Merrill Lynch da parte di Bofa.
Bank of America (BofA) potrebbe essere l'istituto nel mirino di Wikileaks, il cui fondatore Julian Assange ha annunciato che le prossime rivelazioni riguarderanno Wall Street. In un'intervista rilasciata nell'ottobre 2009, Assange aveva dichiarato che il suo gruppo era in possesso di 5 GB di documenti di BofA. L'acquisizione di Merrill Lynch nel 2008 da parte di Bofa è stata oggetto di un'indagine della Sec e del conseguente patteggiamento.
In particolare dopo essersi accordata per rilevare Merrill, Bofa ci ha ripensato in seguito alle crescenti perdite della banca d'affari. Su Bofa il Tesoro americano e la Fed avevano però esercitato forti pressioni per portare a termine l'operazione. Nell'agosto 2009, la Sec ha accusato Bofa di aver tenuto nascosto il pagamento di quasi 6 miliardi di dollari di bonus a Merrill Lynch prima che l'acquisizione fosse completata. La banca ha in seguito patteggiato, accettando di pagare 33 milioni di dollari.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?