Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Robert Diamond, l'amministratore delegato di Barclays, si è dimesso con effetto immediato dalla sua carica a seguito dello scandalo Libor, il tasso manipolato dall'istituto di credito. È quanto si legge in un comunicato. Le dimissioni arrivano dopo una forte pressione politica sui vertici della banca britannica.

In precedenza per la manipolazione degli indici si era dimesso il presidente di Barclays, Marcus Agius. Le sue dimissioni erano state la prima conseguenza della multa comminata alla banca dalle autorità statunitensi e britanniche e pari a 453 milioni di dollari, con l'effetto, fra l'altro, di far perdere al titolo il 20% del valore in borsa.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS