Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La situazione occupazionale è migliorata nel secondo trimestre in Svizzera. Rispetto al periodo corrispondente del 2011, il numero degli impieghi è aumentato dell'1,2% a 4,072 milioni, secondo i rilevamenti effettuati dall'Ufficio federale di statistica (UST).

La crescita è dell'1,2% sia nel settore secondario sia nel terziario. L'incremento più netto è stato osservato nella regione dell'Espace Mittelland (+2,0%), quello più lieve nella Svizzera nordoccidentale (+0,2%). In Ticino l'evoluzione coincide con la media nazionale (+1,2%).

"Complessivamente, le imprese si dichiarano intenzionate a continuare ad assumere personale nel corso del terzo trimestre del corrente anno", osserva l'UST in una nota.

Il numero di posti liberi è comunque in diminuzione da un anno all'altro e le difficoltà di reclutamento di personale qualificato sono lievemente calate, rileva l'UST.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS