Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La situazione occupazionale è migliorata nel secondo trimestre in Svizzera. Rispetto al periodo corrispondente del 2011, il numero degli impieghi è aumentato dell'1,2% a 4,072 milioni, secondo i rilevamenti effettuati dall'Ufficio federale di statistica (UST).

La crescita è dell'1,2% sia nel settore secondario sia nel terziario. L'incremento più netto è stato osservato nella regione dell'Espace Mittelland (+2,0%), quello più lieve nella Svizzera nordoccidentale (+0,2%). In Ticino l'evoluzione coincide con la media nazionale (+1,2%).

"Complessivamente, le imprese si dichiarano intenzionate a continuare ad assumere personale nel corso del terzo trimestre del corrente anno", osserva l'UST in una nota.

Il numero di posti liberi è comunque in diminuzione da un anno all'altro e le difficoltà di reclutamento di personale qualificato sono lievemente calate, rileva l'UST.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS