Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Barometro KOF segnala peggioramento prospettive dell'economia

Segnali di rallentamento per l'economia svizzera: in luglio il barometro del Centro di ricerca congiunturale del Politecnico di Zurigo (KOF) è sceso a 98,1 punti, contro i 100,5 punti di giugno (dato rivisto da 100,4).

Il dato è inferiore alla media pluriennale (2003-2012) di 100 punti e rappresenta anche una sorpresa rispetto alle previsioni: più che un calo gli economisti si aspettavano infatti una progressione a 101,0 punti. Per tornare a un livello così basso bisogna risalire a metà 2012.

Il barometro si era stabilizzato in giugno: ora è però tornato a calare, confermando una tendenza registrata fin da febbraio, osservano gli specialisti del KOF in un comunicato odierno. Un raffreddamento congiunturale è riscontrato soprattutto nel ramo alberghiero e della ristorazione, ma anche l'industria e i settori legati alla costruzione mostrano un'evoluzione meno dinamica. In controtendenza è per contro il comparto bancario, che presenta prospettive più serene.

Analizzando in dettaglio la situazione dell'industria emerge un quadro non uniforme. Se nel campo dei metalli si prospetta un'evoluzione sfavorevole, nel segmento macchine si assiste a un miglioramento. Praticamente immutati sono gli indicatori nel comparto chimico. Complessivamente le opportunità di vendita delle aziende svizzere sui principali mercati esteri sono leggermente peggiorate: da notare comunque l'eccezione particolarmente positiva costituita dalla Gran Bretagna, sottolinea il KOF.

Il Centro di ricerca congiunturale del Politecnico presenta il suo barometro come un indicatore che anticipa l'evoluzione dell'economia. Si compone di diversi dati: attualmente comprende 219 sottoindicatori. La scelta di questi parametri e la loro ponderazione avviene una volta all'anno: quest'anno l'intervento sarà in ottobre.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.