Navigation

Barry Callebaut: crescono volumi vendite nel primo trimestre

Ottimo primo trimestre dell'esercizio 2019/2020 per il gigante del cioccolato Barry Callebaut. KEYSTONE/WALTER BIERI sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 22 gennaio 2020 - 07:41
(Keystone-ATS)

Nel primo trimestre dell'esercizio 2019/2020 Barry Callebaut ha realizzato importanti crescite. I volumi delle vendite del gigante del cioccolato sono aumentati fra settembre e novembre dell'8,2% a 585'620 tonnellate.

I dati sono sopra la media di un mercato stagnante e tutte le regioni geografiche e i comparti hanno partecipato alla crescita, si legge in un comunicato odierno del gruppo zurighese.

Senza contare il primo contributo della consolidazione di Inforum, la crescita organica si è attestata al 6,2%. Il giro d'affari ha fatto registrare un incremento del 6,3% a 2 miliardi di franchi, dato che sale al +8,7% in valuta locale. Le cifre sull'utile non sono state rese note.

I risultati hanno superato le attese degli analisti contattati dall'agenzia AWP. Il Ceo di Barry Callebaut si è dal canto suo detto soddisfatto: "L'inizio positivo, assieme al nostro portafoglio sano e all'applicazione delle strategie ci danno fiducia nel raggiungimento degli obiettivi", ha affermato citato nella nota.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.