Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Barry Callebaut rileva azienda russa specializzata in prodotti a base di cacao

KEYSTONE/GAETAN BALLY

(sda-ats)

Barry Callebaut estende la sua presenza in Russia. Il più grande produttore al mondo di alimenti a base di cacao e cioccolato, ha acquisito per un importo che non è stato svelato l'azienda russa Inforum.

L'operazione consente al gruppo zurighese di rafforzare le sue capacità produttive sul secondo mercato cioccolatiero al mondo.

Fondata nel 1989 da quattro imprenditori, Inforum si è fatto un nome in Russia cominciando a vendere prodotti a base di cacao. La società, che dispone di un sito di produzione a Kasimov, a 285 km a sud-est di Mosca, fornisce cioccolata, rivestimenti e prodotti alimentari ai suoi clienti commerciali, e dei marchi di cioccolato russi ben noti al grande pubblico.

L'anno scorso, Inforum ha registrato un giro d'affari di 5,1 miliardi di rubli (86 milioni di franchi). L'impresa ha in organico oltre 300 collaboratori che raggiungeranno Barry Callebaut una volta ultimata la transazione, ovvero entro la fine dell'anno. L'acquisizione necessita ancora il via libera della autorità interessate e resta sottoposta ad altre condizioni, spiega in una nota il produttore zurighese.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS